Prodotti

Prodotti - Stufe Caldaie Inserti a Pellet e a Legna

Oltre a una vasta gamma di ricambi e accessori delle più diffuse marche, offriamo ai nostri clienti buone offerte su nuovi prodotti come Caldaie a Pellet, Caldaie o a Legna, Focolari, Inserti a Pellet, Inserti a Legna, Stufe a Pellet, Stufe a Legna, Stufe a Petrolio, Termostufe a Pellet, Termostufe a Legna, Generatori Elettrici, Generatori a Gasolio e Generatori a Gas. Ti aiutiamo a fare la migliore scelta tecnica. Inoltre, ti offriamo una aggiornata consulenza sulla normativa del Risparmio Energetico: I contribuenti che eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti possono detrarre una parte delle spese sostenute per i lavori dall’imposta sul reddito delle persone fisiche o dall’imposta sul reddito delle società.

Prodotti

Categorie

  • Stufe a Pellets • Legna • Petrolio
    <p>Le tipologie di stufe più importanti sono: <strong>Stufe a Legna</strong>, <strong>Stufe a Pellet</strong>, <strong>Stufe a Gas</strong>, <strong>Stufe a Petrolio</strong> ed <strong>Elettriche</strong>. In questa sezione puoi trovare <strong>dispositivi alimentati a Legna, Pellet e a Petrolio</strong>. Qualunque sia la tua scelta, ricorrendo a uno di questi dispositivi avrai la certezza di poter godere, all’interno delle tua casa, di un <strong>straordinario tepore accogliente</strong>. Ogni tipologia di stufa ha i propri <strong>vantaggi e svantaggi</strong>. La scelta dipende dal contesto in cui la stufa si trova a lavorare. La scelta può dipendere da diversi fattori come la possibilità di <strong>disperdere i fumi</strong>, da <strong>aspetti estetici</strong> o <strong>dal costo del dispositivo</strong> - in <strong>fase di acquisto</strong> o nella più lunga <strong>fase di esercizio</strong>.</p>
  • Inserti Pellets • Legna
    <p><strong>Gli inserti possono essere a Legna o a Pellet</strong>. Entrambi sono in grado di <strong>dare nuova vita al vostro caminetto</strong> o rinnovare il preesistente. L'inserto viene inserito nel vano camino, regalandovi calore e benessere sfruttando la canna fumaria e spazio esistente. Gli <strong>inserti a pellet</strong> possono essere assimilati a delle stufe, progettati e creati per essere inseriti all'interno dell'apertura preesistente del vostro caminetto. <strong>Gli inserti a legna</strong> conservano il fascino del tradizionale caminetto dei nostri nonni. In vantaggio degli inserti a pellet sta nel poter sfruttare i più comodi sacchi di pellet da 15 kg. </p>
  • Caldaie Pellets • Legna
    <p>CALDAIE PELLETS E LEGNA</p>
  • Termostufe Pellets • Legna
    <p>Con una termostufa si può riscaldare la propria casa e, con lo stesso processo di combustione, riscaldare l'acqua per alimentare termosifoni e soddisfare il fabbisogno di tutta la casa. Una struttura compatta che non necessita di opere edili per l'installazione completa i vantaggi di questo particolare impianto di riscaldamento, permettendo di collocarlo nella posizione della vostra abitazione che più preferite: un condotto fumario più piccolo rispetto a quello di una stufa tradizionale la rende la soluzione ideale anche per gli ambienti di piccole dimensioni. Le termostufe Idro sono collegate direttamente all’impianto di riscaldamento esistente, il termocamino produce acqua calda da destinare ai radiatori e, volendo, anche al circuito idrico-sanitario; può affiancarsi anche a pannelli solari-termici. Canalizzato: l’aria calda umidificata viene trasportata, tramite un sistema di canalizzazioni, in tutte le stanze, nelle quali si diffonde grazie a bocchettoni sulle pareti.</p>
  • Focolari
    <p>I <strong>focolari a legna</strong> offrono l'atmosfera del camino in una veste nuova e tecnologicamente all'avanguardia. I focolari a legna <strong>sono apparecchi compatti</strong> e pratici che, tramite la combustione della legna, producono aria calda per riscaldare il locale di installazione e/o locali limitrofi (con appositi kit di canalizzazioni). I modelli di focolari a legna proposti sono <strong>diversi per potenza</strong>, <strong>dimensioni</strong> e tipologia: dal focolare ampio e panoramico a quello verticale e sottile, da quello angolare al bifacciale, con vetro piano, tondo o prismatico e con interno in ghisa. Grazie all’utilizzo della legna consentono di <strong>risparmiare sui costi</strong> di riscaldamento rispettando l’ambiente. La legna infatti, oltre ad essere il combustibile più economico, è anche facilmente reperibile in loco.</p>
  • Monoblocchi
    <p><strong>Il monoblocco</strong> viene considerato l’evoluzione del camino tradizionale, perché <strong>unisce un sistema innovativo di produzione del calore al fascino del focolare</strong>, in un sistema all’avanguardia che coniuga benessere termico nel rispetto della natura. <strong>Il monoblocco si presenta come un blocco unico</strong>, in cui l’aria aspirata dall’esterno e dall’interno viene riscaldata e immessa nell’ambiente spinta dal ventilatore. I costi sostenuti per il riscaldamento, che sono inferiori rispetto a quelli generati dai sistemi tradizionali a combustibile fossile, gas o metano. Il pellet o il legno comportano solamente la produzione di anidride carbonica e vapore acqueo, ciò significa una riduzione sensibile di sostanze nocive e dunque un minor impatto ambientale.</p>
  • Generatori elettrici
    <p>I <strong>riscaldatori elettrici</strong> a espirazione costituiscono <strong>dispositivi efficienti</strong> per molte applicazioni. Forniscono <strong>velocemente il calore pulito e sicuro</strong>. I riscaldatori elettrici sono ottimi per il riscaldamento temporaneo o d’emergenza grazie alla loro <strong>mobilità e semplicità d’uso</strong>. Si tratta infatti di un sistema di riscaldamento che <strong>non richiede particolare manutenzione</strong> e può essere acceso in qualsiasi momento, producendo un calore diffuso e scaldando in fretta gli ambienti. Il vantaggio di questo generatore è che <strong>non produce fumo, non fa odori e non rilascia condensa</strong>, oltre a essere un dispositivo particolarmente <strong>silenzioso</strong>. I consumi elevati classificano però questi generatori come sistemi di riscaldamento occasionali o d’emergenza, <strong>da utilizzarsi in maniera non continuativa</strong>.</p>
  • Generatori Gas • Gasolio
    <p>Il <strong>Generatore di aria calda a GPL</strong> lavora in alta pressione ed ha un bruciatore integrato, la combustione avviene in modo diretto quindi anche questo va usato in ambienti aperti. Per funzionare deve essere collegato alle bombole di GPL. Il <strong>Generatore di aria calda a Gasolio</strong> a <strong>combustione diretta</strong> è stato studiato per scaldare <strong>ambienti aperti</strong> o ben arieggiati: i gas di scarico vengono convogliati frontalmente insieme all'aria calda generata. Il tipo a <strong>combustione indiretta</strong> è studiato appositamente per riscaldare <strong>ambienti chiusi</strong>, grazie al particolare sistema di separazione dei gas combusti dall'aria calda permette di scaldare ambienti chiusi, basterà aggiungere una prolunga al tubo di scarico per convogliarli verso l'esterno dell'edificio, ottimo per scaldare i magazzini.</p>
  • Kit Ventilazione
    <p>Per una <strong>migliore distribuzione del calore</strong>, è importante che una stufa sia dotata di un <strong>kit di ventilazione</strong>, che normalmente è venduto come accessorio a parte rispetto alla stufa. Abbinando dei ventilatori a un sistema di canalizzazione dell'aria calda, è possibile <strong>riscaldare meglio</strong> anche altri <strong>locali della casa</strong>. La convezione naturale e opportune canalizzazioni permettono di distribuire il calore nella casa senza necessità di ventole. L'alternativa è la ventilazione forzata, che utilizza delle ventole e non è esente da svantaggi. Il primo è costituito dalla polvere, per cui è senz'altro poco indicata e salutare per le camere da letto. Il secondo è rappresentato dal rumore delle ventole, che può in certi casi risultare davvero fastidioso, specie quando si spegne la televisione e si va a dormire.</p>

Filtri attivi